Marcia al Centro Culturale Podgórze

Concerti da camera

Marzo è ricco di concerti da camera insoliti presso la sede del Centro Culturale Podgórze (ul. Sokolska 13). Il primo di questi, una presentazione di Małgorzata Szybista con Robert Budzyn, si terrà il 2 marzo (mercoledì) alle 18:00. Il programma del concerto comprende canzoni d’amore, poesie di Agnieszka Osiecka, Maria Pawlikowska-Jasnorzewska e Krzysztof Kamil Baczyński. Aggiungi un’ambientazione artistica al concerto con le decorazioni digitali. Il 7 marzo (lunedì) alle 17, i cantanti professionalmente associati all’Opera di Cracovia, la cantante soprano Kamila Mędrek-Żurek e il mezzosoprano Anna Gajdzik-Krzyżanowska eseguiranno una selezione di brani dal repertorio di Marian Hemar, Henry Włast. , Jerzy Petersburski, Kasia Sobczyk, Alicja Majewska e Irena Santor. Un elemento comune a tutte le opere è il ritratto di una donna in musica. Gli artisti saranno accompagnati dalla pianista Olga Piotrowska-Cender, accompagnatrice del Coro dell’Opera di Cracovia. Monika Biederman-Pers, diplomata alla Scuola di teatro e cinema di Cracovia, canterà in soprano alla Festa della donna (8 marzo) alle 17 nel concerto di operetta “Music Gift for Women’s Day” e si è diplomata all’Accademia di musica . C’è un insolito regalo da baritono a Cracovia. Per il pomeriggio del primo giorno di primavera (21 marzo alle 17) è previsto un concerto speciale “Primavera! Primavera!”. Ah, sei tu! “Sarà eseguito dal mezzosoprano Jolanta Leśniak e dal tenore Dariusz Palonek, e sarà accompagnato dal pianista, musicista da camera, docente presso l’Accademia di musica di Cracovia – Renata Żełobowska-Orzechowska. Accompagnato dai musicisti Helb: Mateusz Dudek alla fisarmonica e Wojciech Marcinowski al violino Lunedì (28 marzo) alle 17 il duo pianistico Renata Żełobowska-Orzechowska e Mateusz Kurcab si esibirà in un unico concerto a quattro mani intitolato “We Invite You to Dance”. ” conterrà un concerto di Katarzyna Słota-Marciniec, un soprano dell’Accademia di musica di Cracovia, e un cantante baritono, Kra. il solista dell’opera hard Michał Kutnik accompagnato dalla pianista Krystyna Kutnik.

Il Centro Ruczaj (via Rostworowskiego 13) ti invita al 12° Concerto da Camera di Primavera il 20 marzo (domenica) alle 19:00. In programma una delle opere più note di Antonio Vivaldi, “Le quattro Stagioni”. Il concerto vedrà la partecipazione della violinista Anna Kozłowska e del clavicembalista Aleksander Mocek, accompagnati dall’Orchestra da Camera dell’Università Pedagogica di Cracovia. Małgorzata Tęczyńska-Kęska è responsabile della gestione artistica dell’evento.

Domenica (6.03) alle 17.00, il programma del concerto “Snuć miłość” previsto per il Centro d’Arte Contemporanea Solvay (ul. Zakopiańska 62) presenterà le più belle canzoni e duetti cinematografici eseguiti da artisti dell’operetta. Accompagnati dalla pianista Wioletta Fluda-Tkaczyk, canteranno la cantante soprano Dorota Helbin e il baritono Jan Michalak. Il 27 marzo (domenica) alle 17, i residenti di Cracovia saranno invitati a un concerto “Due musei di Switała e Sipińska”, che presenterà musica degli anni ’70, un ricordo delle conquiste artistiche delle stelle dell’epoca. Grażyna Świtała e Urszula Sipińska sul palco polacco. Elżbieta Garncarczyk e Ziemowit Pawlisz eseguono successi come: Ho dei genitori adorabili, Ci sono giorni alla settimana, Due cuori come due treni, Proprio come anni fa e altri.

Il 12 marzo (sabato) alle 16 il club di Przewóz (ul. Łutnia 1) vi invita a un concerto chiamato “La gioia degli anni più belli” in onore della festa della donna, durante il quale potrete ascoltare la straordinaria successi eseguiti da Moc.Art. E sabato prossimo (19 marzo) alle 18 ci sarà un concerto di Małgorzata Szybista con l’accompagnamento di Robert Budzyn dal titolo “Mi piace tingere i passeri”. Il concerto si è tenuto nel 25° anniversario della morte di Agnieszka Osiecka. Gli ospiti riuniti ascoltano le composizioni dei testi di un eccellente poeta, cantautore, autore, regista teatrale e televisivo polacco.

Lezioni e incontri di ispirazione

La cerimonia per la Giornata della donna è prevista per mercoledì (09:03) presso la sede del Centro Culturale Podgórze a partire dalle 14:00. Le donne di Podgórze sono benvenute agli incontri e ai laboratori “Festa della donna nell’altro”, così come tutti i residenti di Cracovia. Gli incontri comprenderanno un quiz sulle stelle conosciute ai tempi della Repubblica popolare polacca, laboratori culinari, un corso di gioielli fatti a mano e laboratori di stile “Non vale solo la pena essere belli sul palco!” protagonista di numerosi concerti da camera, la pianista Renata Żełobowska -Orzechowska.

Friends of History, sede del Centro Culturale Podgórze, vi invita alla serie storica “Serata con la storia di Cracovia”, che prevede conferenze e incontri con le autorità nel campo della storia il 29 marzo (martedì). Il primo incontro, dedicato al principale edificio storico di Cracovia, le “Tombe Reali a Wawel”, sarà tenuto da Danuta Gajewska. L’inizio dell’incontro è previsto per le 17.00. Poi l’archeologa Ewa Kubica-Kabacińska alle 18.00 nell’ambito della conferenza “Tracce di paganesimo nelle terre polacche attraverso l’occhio di un archeologo” sui principali reperti archeologici in Polonia.

I partecipanti a una serie di conferenze preparate dalla sede del Centro Culturale Podgórze, tenute da turisti associati a Cracovia, viaggeranno attraverso terre lontane. Il 14 marzo (lunedì) alle 17, i docenti seguiranno il viaggio della signora Zofia a Berlino. L’incontro, parte della serie “Il diario di viaggio della signora Zofia”, è condotto dall’appassionata viaggiatrice e fotografa Zofia Zalewska. L’incontro della serie “Holy and Unholy Places” avvicina i partecipanti alla cultura e alla natura eccezionali del Portogallo. Conferenza di Bogusław Blachnick “Portogallo. Da Porto all’Algarve ”si terrà martedì 15 marzo alle 17:00. Sono previsti anche laboratori di viaggio per bambini in età prescolare nell’ambito del Panda Day il 16 marzo.

Una storia insolita sui romanzi galiziani nella serata “Come amavano i galiziani” sarà presentata il 16 marzo (mercoledì) alle 17 Bogna Wernichowska – Vincitore del cuscinetto d’oro della Fondazione culturale polacca per le abilità linguistiche polacche. lingua nella parola e nella scrittura. Jan Oberbek, virtuoso e divulgatore della chitarra classica, è responsabile dell’arrangiamento musicale dell’incontro. Martedì (22.03) alle 17.00 nell’ambito della serie “Carte del passato”, la signora Zofia Śmierciak racconterà la storia del villaggio di Falkowa.

Il 31 marzo (giovedì), il Centro Ruczaj inviterà tutti gli assetati di viaggi all’estero a un incontro della serie Traveller’s Club, durante il quale un viaggiatore, un geologo, un geologo con la passione di scrivere il blog “Sadecki Włóczykij”, Jakub Zygmunt racconterà il suo viaggio attraverso l’Estonia.

Spettacoli per adulti e bambini

Gli spettatori più giovani sono invitati al Solvay Center for Contemporary Art per uno spettacolo per bambini, “Un libro pieno di magia”. Lo spettacolo, prodotto dal teatro “Miś”, si terrà domenica 6.03 alle ore 12.00. Un’altra offerta di CSW Solvay per i più piccoli è prevista per il 27 marzo alle 12:00 “Melody”, durante la quale i bambini impareranno a conoscere il destino di una ragazza che sogna una carriera musicale ma non sa cantare.

A marzo, il programma Teatr Praska 52 (ul. Praska 52) prevede spettacoli comici, familiari e teatrali. La famosa opera da camera “Bench” del drammaturgo contemporaneo russo Alexander Gelman arriverà sul palco del teatro giovedì e domenica (3 giugno) alle 19:00. Il 4, 5 e 17 marzo (venerdì, sabato e giovedì) alle 19:00, potrai guardare la commedia di Max Frisch “Marriage Strategies”, che racconta le sfide affrontate dalle coppie sposate. L’opera teatrale di Molière “Pocieszne Wykwintnisie” sui mali della società francese, piena di satira, sarà trasmessa il 10, 13, 24 e 27 marzo alle 19:00. Il National Comedy Stage dell’Arte propone due recite riferite alla commedia italiana del Cinquecento, la prima delle quali “Il Signore e Servo o Chi vuol perdere tutto ciò di cui hai bisogno” andrà in scena venerdì e sabato (11 e 12 marzo). e “Whitehead in Settrach” sarà mostrato il 18 e 19 marzo (venerdì-sabato). Il teatro invita anche Gérald Sibleyras alla commedia francese “The Inscription” piena di umorismo nero. Lo spettacolo si svolgerà il 25 e 26 marzo (venerdì-sabato). Alla fine del mese il 31 marzo (giovedì) alle 19.00 nel Teatro Draamalava presenterà lo spettacolo polacco-ucraino “Emigrants”.

Il Teatro Praska 52 offre spettacoli anche per i più piccoli.

Un programma dettagliato di tutti gli eventi in programma per marzo al Centro Culturale Podgórze è disponibile su www.ckpodgorza.pl/oferta/wydarzenia

Leave a Comment