Il ciclo atlantico non verrà rilasciato rapidamente. Ci sono tempeste, sbalzi di temperatura, piogge e tempeste in Polonia

Il ciclo atlantico non sta rallentando rapidamente. Abbiamo una settimana climatica dinamica davanti a noi. Ci saranno temporali, sbalzi di temperatura e pressione, piogge ripetute e temporali.

Il ciclo atlantico influenzerà il tempo nelle prossime settimane

Abbiamo effettuato una transizione graduale dal circuito meridionale a quello occidentale. Grandi dinamiche normative sono attese nella prossima settimana. Spesso i cicloni atlantici ei sistemi frontali atmosferici migrano da ovest a est del vecchio continente. Rispetto al mese scorso, quando si è registrato un record di giornate soleggiate, i giorni successivi di questa settimana e anche la seconda decade di aprile porteranno con sé ripetute piogge, nevischio, neve bagnata e fenomeni temporaleschi. A causa del gradiente di pressione orizzontale accentuato, il passaggio dei fronti atmosferici aumenta notevolmente la velocità del vento. Pertanto, in molte aree, i criteri per una tempesta possono essere soddisfatti.

Valori di pressione media previsti a 10 giorni dal modello GFS Verso l’Europa

Orbita atlantica all’inizio della settimana

La Polonia è già colpita dalla tempesta Mirella, che nelle prossime ore arriverà dall’Atlantico attraverso il Mare del Nord fino al Mar Baltico. Osserviamo un tempo dinamico di notte dal 4 al 5 aprile 2022. Le dinamiche diverse dal ciclo occidentale sono incluse nella seconda metà della settimana, ovvero giovedì e venerdì. La velocità del vento sta riprendendo a salire, ci saranno piogge e persino temporali locali. Fine settimana anche in caso di maltempo.

SIGNIFICATIVO IMWM-PIB, 4.4.2022, 18 UTC secondo IMWW-PIB

Soffia più forte a ovest, a nord e nei Sudeti

A causa della vicinanza dei Paesi Bassi, il vento si è intensificato a sud di esso e nelle ore successive la velocità del vento si intensifica in tutto il paese. Le condizioni meteorologiche più rigide nelle prossime ore si registrano nelle regioni settentrionali e semi-occidentali. Tuttavia, il tempo più pericoloso è prevalente in mare e nella Pomerania occidentale, dove le raffiche possono raggiungere i 70-100 km/h. Alta nei Sudeti, fino a oltre 110-120 km / h. Śnieżka non è inutilmente chiamata la “regina dei venti” e potrebbero esserci le raffiche di vento più forti registrate nel WOM Śnieżka. I venti tempestosi localmente forti possono causare danni, innescando tempeste di polvere che limitano la visibilità nelle prime fasi.

Secondo l’ECMWF, le raffiche sono previste per il 4.4.2022, 18 UTC

vento pericoloso in Polonia

La prima tempesta è portata dall’Oceano Atlantico come una tempesta che arriva nel Mar Baltico

Il sistema di occlusione nord-ovest-sudest dei fronti atmosferici sarà collegato alle pianure atlantiche, che nelle prossime ore saranno localizzate nelle acque del Mar Baltico. Inizialmente, il tempo si indebolirà nelle parti settentrionale, nord-occidentale e occidentale del nostro paese. Entro poche ore si sposterà a est e coprirà un’area sempre più ampia del nostro Paese. Non mancheranno pioggia, nevischio e neve bagnata. La velocità del vento aumenta con il movimento del sistema occlusivo dei fronti meteorologici. La tempesta fa il suo tributo sulla corsia della Bassa Slesia tra la Grande Polonia, la Cuiavia e la Pomerania centrale, orientale e occidentale. Tuttavia, c’è un notevole aumento della velocità del vento in tutto il paese. Si indebolisce gradualmente al mattino, ma non per molto.

Previsione della topografia barica assoluta 5.4.2022, 00Z ​​per l’Europa e le regioni limitrofe secondo il modello GFS visibile che nella rotonda atlantica

Ciclo atlantico.  vortice di bassa pressione sul Mar Baltico nell'aprile 2022

Martedì è ventoso anche in Polonia. A causa dell’elevata concentrazione di isobare, la velocità del vento aumenta in un’area relativamente piccola. Inoltre, il fronte freddo dovrebbe estendersi da nord-ovest a sud-est. Fondamentalmente, siamo alle spalle di una pianura chiamata Mirella, che sta tornando verso la Federazione Russa. In tutto il paese le raffiche possono essere comprese tra 45 km/he 90 km/h. Acqua, nevischio, neve e neve bagnata arrivano in molti luoghi. Non si possono escludere temporali locali.

Situazione sinottica 5.4.2022, 12 UTC per l’Europa e le vaste pianure del ciclo atlantico domani nel Golfo di Botnia

tempo ventoso in Polonia

Il ciclo atlantico sta causando condizioni meteorologiche avverse in Polonia

Il ciclo zonale, prevalentemente con la componente occidentale, sarà per noi mantenuto nei prossimi giorni. Nella seconda metà, un altro ciclone di moderata ampiezza sarà localizzato nel Mar Baltico. Il Free Meteorological Institute di Berlino gli diede il nome NASIM. All’inizio ci troviamo in una calda zona di pianura, quindi l’aria temporaneamente più calda arriva da sud. Il settore caldo del ciclone è quindi chiuso a nord-ovest da un fronte atmosferico freddo. Le precipitazioni e l’intensificazione del vento sono particolarmente associati a un fronte freddo, anche dell’estensione di una tempesta. Sono possibili anche piogge miste, abbondanti e nevicate. A causa dell’elevata dinamica della troposfera e della deposizione di massa d’aria umida, sono possibili fenomeni di tempesta, il che non è raro nel ciclo della zona attiva.

Situazione barometrica 6.4.2022, 12 UTC secondo DWD in Europa e aree limitrofe nell’Atlantico visibile

Ci sono tempeste, sbalzi di temperatura, piogge e tempeste in Polonia

Il ciclo atlantico e, più precisamente, una delle pianure porterà un transitorio e più intenso coadiuvante termico mercoledì e giovedì. Poi raffreddamento e vento forte

Il riscaldamento sarà più forte tra il 4 aprile 2022 e il 7 aprile 2022, come abbiamo affermato ieri nelle nostre previsioni a lungo termine. Soprattutto il mercoledì e il giovedì, i termometri mostrano fino a 14°C / 19°C. Si ritiene che sia il più caldo delle regioni meridionali e orientali. Tuttavia, non sono permanenti ed entro la fine della settimana la temperatura scenderà nuovamente al di sotto dello standard a lungo termine.

Situazione sinottica 7.4.2022, 12 UTC in Europa e aree limitrofe

Il ciclo atlantico non verrà rilasciato rapidamente.  Ci sono tempeste, sbalzi di temperatura, piogge e tempeste in Polonia

Le condizioni variabili non regrediscono rapidamente. Il ciclo atlantico modellerà il clima del paese per diverse settimane

Le previsioni per i modelli numerici mostrano che il tempo volatile continuerà nella seconda metà della settimana. Il ciclo atlantico detta la direzione delle condizioni nella nostra parte d’Europa. Altri vortici a bassa pressione sul fronte dell’atmosfera stanno arrivando qui. Dovrebbe infastidirci con forti raffiche di vento e periodi spesso piovosi e persino tempeste locali. Nella seconda decade di aprile dovrebbe riscaldarsi nel tempo, ma le masse ancora calde si scontrano con quelle fredde, portando spesso a precipitazioni. Di notte e al mattino, soprattutto nelle zone calde, le temperature possono scendere al gelo.

Previsione di raffiche iniziali per 04/04/2022, 06Z – 09/04/2022, 06 UTC secondo ICON. I venti forti, anche su scala temporalesca, sono associati al ciclo atlantico

Ciclo atlantico in aumento, aprile 2022

Presto maggiori informazioni sul ciclo dinamico dell’Atlantico.

Leave a Comment