Battuto il record di utilizzo del cloud: oltre 50 miliardi di dollari. trimestrale

Un tale risultato è solo il preludio di un grande raccolto di specie iperscalabili. Sappiamo già cosa aumenterà la domanda di cloud nel prossimo decennio.

L’apertura delle economie dopo la chiusura ha incoraggiato i clienti ad aumentare i propri obblighi contrattuali a lungo termine. I giganti delle nuvole sono eccitati.

Il consumo di servizi di infrastruttura cloud ha superato per la prima volta al mondo i 50 miliardi di dollari. durante il trimestre (quarto trimestre 2021) è salito a $ 53,5 miliardi. Ciò significa che le organizzazioni hanno speso fino a 14 miliardi di dollari. più di un anno fa – secondo Canalys.

Questi sono i costi di IaaS e PaaS sia nell’infrastruttura privata ospitata separata che nell’infrastruttura condivisa.

Perché i clienti pagavano così tanto?

La domanda è stata stimolata dalla migrazione del carico di lavoro e dallo sviluppo di applicazioni basate su cloud nell’ambito di progetti di trasformazione digitale. Le applicazioni specifiche del settore hanno continuato a diversificare l’uso dei servizi di infrastruttura cloud, in particolare nel settore sanitario e pubblico.

Inoltre, i fattori pandemici come il telelavoro e l’apprendimento, l’e-commerce, i giochi e lo streaming di contenuti hanno continuato a essere importanti motori di crescita.

Nuovi usi stanno arrivando

Oltre a tutto questo, stanno emergendo nuovi usi, come Metaverse, che secondo Canalys guiderà la domanda futura di servizi più efficienti, decentralizzati, intelligenti e scalabili con meno latenza.

I più grandi riscuotono dal mercato i 2/3 dei costi dei clienti

Secondo Canalys, i principali fornitori di servizi cloud sono i più adatti a fornire l’infrastruttura. I primi tre nel quarto trimestre del 2021 sono (nessuna sorpresa qui): AWS, Microsoft Azure e Google Cloud, che sono cresciuti in totale del 45%. v/v in termini di ricavi.

Un risultato fenomenale, visti gli enormi miliardi di dollari coinvolti.

Il 64 per cento già affluisce nelle casse dei tre colossi. costi globali dei clienti per l’infrastruttura cloud.

L’economia si è ripresa, i clienti firmano contratti con entusiasmo

Nel corso del 2021, il costo totale di tali servizi è stato di quasi 192 miliardi di dollari. (+ 35% v/v). O. il consumo dei clienti è aumentato di ben $ 50 miliardi. rispetto al 2020

La riapertura delle economie a seguito degli embarghi pandemici e la maggiore fiducia dei clienti hanno aumentato gli obblighi contrattuali a lungo termine.

Che aumenterà la domanda nel prossimo decennio
I fornitori si stanno preparando per l’elaborazione necessaria in un ambiente condiviso di realtà virtuale o aumentata (AR) noto come Metaverse. Canalys ritiene che questo sarà un fattore importante sia per i costi del cloud che per l’implementazione dell’infrastruttura nel prossimo decennio.

Come funziona il Metaverso

Gli analisti affermano che Metaverse assomiglia a Internet di oggi in molti modi, ma offre più opzioni e consuma più potenza di calcolo.

Oggi, i precursori di Metaverse sono casi d’uso per giochi, social media, collaborazione, istruzione, immobiliare, e-commerce e commercio digitale, inclusi i token convertibili (NFT).

Il computer e il cloud si completano a vicenda nella nuova Internet

“Un computer sarà essenziale negli ambienti di realtà virtuale e aumentata, mentre l’archiviazione, l’apprendimento automatico, l’IoT e l’analisi dei dati saranno essenziali per supportare funzioni come il gemellaggio digitale, la modellazione e l’interattività in metawiverse”. Ha detto Blake Murray, analista di Canalys Research.

Gli hyperscaler prosperano con Metaverse

“Ulteriori investimenti degli sviluppatori in Metaverse offrono grandi opportunità per i fornitori di servizi cloud, in particolare per gli hyperscale” – prevede Alex Smith, vicepresidente esecutivo di Canalys.

Ritiene che le operazioni a bassa latenza richiedano un’infrastruttura globale, periferiche e connessioni 5G.

Leave a Comment