Mobili art. Mostra di container all’Accademia di Belle Arti di Cracovia


A Cracovia, nella piazza antistante L’edificio principale del Museo Nazionale furono eretti tre contenitori e in essi puoi ammirarli mostra dei progetti degli studenti della Facoltà di Interior Design dell’Accademia di Belle Arti Jan Matejko A Cracovia. Il lavoro è stato svolto presso il Dipartimento di Arredamento e Design d’Interni nell’ambito del progetto Pianificazione per il futuro. La mostra sarà esposta quest’anno fino al 17 maggio. ed è aperto 24 ore al giorno!

la mostra dei container è aperta 24 ore su 24

foto: prof. Marek Blażucki

Mobili art Questo esposizione di contenitori, dove vediamo designer, mobili pratici, innovativi e funzionali e oggetti per interni realizzati dalla Facoltà di Interior Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia. Il progetto studentesco è stato creato nell’ambito dei semestri, e alcuni di essi comprendono anche tesi di laurea e di laurea magistrale. I curatori della mostra sono il prof. Marek Błażucki, Preside della Facoltà di Giurisprudenza e Amministrazione e il Dr. Hab. Anche il vice decano della WAW Łukasz Sarnat e Anna Markowska-Puzia sono responsabili del progetto.

Mostra container, Cracovia Hotel sullo sfondo

i progetti sono stati presentati in tre contenitori

foto: prof. Marek Blażucki

tre laboratori, tre contenitori

I modelli presentati in tre contenitori sono stati realizzati in tre studi:

  • E uno studio Lo studio di arredamento e interior design, guidato dal prof. Roman Kurzawski e tri hab. Łukasz Sarnat,
  • Studio II Progettazione di mobili ed elementi interni, guidata dal prof. Marek Błażucki e Anna Markowska-Puzia, assistenti,
  • Studio III Progettazione di mobili ed elementi interni, direttore dr hab. Tomasz Wójcik e Sylwia Siudak, assistente,
  • Negli studi non universitari come parte della materia Design di mobili guidato da Hubert Albertusiak.

Programma di insegnamento Implementato negli studi, comprende mobili di design ed elementi di interior design assortiti. Le ipotesi del programma tengono conto della diversità delle funzioni e delle condizioni d’uso degli oggetti progettati e le esercitazioni negli studi hanno lo scopo di fornire un’ampia gamma di esperienze artistiche e tecniche.

Scopo della formazione in studio è dare agli studenti la capacità di trovare soluzioni creative ai problemi di progettazione presentati, e questa creatività nei presupposti dovrebbe manifestarsi nell’area sia dello sviluppo della forma che della struttura o dell’implementazione presunta. funzione, dato lo stretto legame tra questi aspetti, presupponendo un allontanamento dagli stereotipi generalmente prevalenti.

All'interno di un serbatoio Mobili in esposizione in un contenitore

studenti e laureati hanno presentato mobili ed elementi di interior design

foto: prof. Marek Blażucki

scrittori e autori di progetti

I partecipanti alla mostra dei contenitori erano: Barbara Bachta, Aleksandra Basa, Karina Bereziuk, Magdalena Bilczewska, Aleksandra Bosak, Julia Bugajska, Kinga Duda-Kisiel, Anna Dudek, Weronika Filus, Anna Głąb, Dominika Gulińska, Dagmara Jarzyńska, Maria Jeziers Laura Kaczor, Magdalena Kędzior, Urszula Kraszewska, Dominika Kuczera, Julia Kurnik, Agata Kutniowska, Julia Lachowska, Angelika Leś, Nicole Lipińska, Weronika Majewska, Jakub Markiel, Izabela Mika, Darya Miseika, Weronika Mojecka, Nat, Magdalena Niż Anna Panasiewicz, Karolina Parkitna, Paulina Pasztrzeniec, Jadwiga Pogroszewska, Sylwia Powałek, Edyta Ptasznik, Anna Rabczak, Natalia Sączek, Wioleta Sławek, Aleksandra Szokół, Dominik Stawarz, Aleksandra Szała, JuliaŚwi .

Mostra davanti al Museo Nazionale di Cracovia

la mostra si trova di fronte all’edificio principale del Museo Nazionale di Cracovia

foto: prof. Marek Blażucki

La mostra è stata finanziata dal progetto “Planning for the Future – Development Program of the Academy of Fine Arts. Jan Matejko in Krakow 2018-2022”.


Vi ricordiamo anche il quadro in corso 7a Biennale Internazionale di Interior Design (a cura della Facoltà di Interior Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia) gare: per l’interior design della galleria permanente del design dell’ex edificio dell’Hotel Cracovia e una ricerca aperta per un’opera spaziale, un’installazione artistica, un’attività spaziale, una performance o una video installazione.

Dobrawa Bies

Leave a Comment