La prefabbricazione in architettura. 2a edizione. Conferenza degli Architetti

1. Prefabbricazione in legno: è la risposta alle moderne sfide dell’edilizia?

Argomenti trattati:

1. Prefabbricazione in legno – che cos’è, quali tecniche distinguiamo?

2. Prefabbricazione in tecnologia di massa (materiali da costruzione usati, opportunità di mercato, vantaggi e svantaggi della tecnologia, se del caso)

3. Prefabbricazione in tecnologia a telaio leggero (materiali da costruzione usati, opportunità di mercato, vantaggi e svantaggi tecnologici, dove vale la pena utilizzarli)

4. Potenziale di mercato in Polonia

5. Progetti selezionati in Polonia e nel resto del mondo

6. * Differenze nel processo di investimento tra prefabbricazione e costruzione “tradizionale”.

7. * Tecnologia a palloncino e telaio: differenze e opportunità nelle applicazioni.

Presentatore: Karolina Rzemieniecka

Esperto in Polskie Domów Drewnianych SA in preparazione per investimenti nella tecnologia di prefabbricazione del legno. Gestisce quotidianamente l’investimento pre-servizio per i progetti di costruzione, selezionando gli strumenti e le soluzioni di costruzione e materiali ottimali. Collabora con architetti e costruttori nella realizzazione di prodotti. Ha acquisito esperienza da Unihouse SA, il più grande produttore polacco di edifici modulari in legno, che ha preparato numerosi progetti sia in Polonia che all’estero, tra cui progetti abitativi, alberghieri e municipali (tra cui Norvegia e Svezia). Tiene numerose conferenze sulle costruzioni in legno (collabora, tra gli altri, con l’Associazione delle Case a Risparmio Energetico).

2. L’impronta di carbonio degli edifici con tecnologia del legno

Le presentazioni spiegano concetti di base come l’impronta di carbonio / le emissioni di gas serra integrate, l’energia integrata, gli edifici a basso consumo energetico.
Viene discussa la metodologia per calcolare l’impronta di carbonio (confini, ambito, metodi, database) e tenendo conto, ad esempio, del sequestro di carbonio dei prodotti in legno e viene presentata un’analisi di esempi di edifici in legno e tradizionali. .

Relatore: dr inż. foglio di Michał Pierzchalski, Professore assistente, Facoltà di Architettura, Università di Tecnologia di Varsavia, Direttore dell’Energy Efficient Construction Design Studio presso l’Agenzia nazionale per la conservazione dell’energia. Caporedattore di Architektura.info. Progettista di case passive certificato CEPH. Esperto in efficienza energetica e tecnologie sostenibili nell’edilizia e impronta di carbonio nell’industria e nelle costruzioni.

3. Architettura prefabbricata nel contesto dello sviluppo sostenibile

Gestore:

Dott. Ing. foglio Anna Tofiluk,

Architetto, professore assistente presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Tecnologia di Varsavia, Design e Studio di Design Multicriteria, studio presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Tecnologia di Wrocław, tesi alla WAPA. Interessi di ricerca e insegnamento: architettura sostenibile/urbanistica, ergonomia, progettazione generale, tecnologie costruttive architettoniche, disegno tecnico. Autore di pubblicazioni relative agli argomenti di cui sopra. Membro del Circolo di Architettura Sostenibile di OW SARP.

dottore inz. foglio Mateusz Płoszaj-Mazurek (Bjerg Arkitektur Polska, Facoltà di Architettura, Università di Tecnologia di Varsavia)

L’architetto e progettista certificato di case passive di Bjerg Arkitektur Polska si occupa della progettazione di un’architettura sostenibile a bassa impronta di carbonio. In studio lavoriamo principalmente su prefabbricati. Assistente presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Tecnologia di Varsavia, che studia l’impatto delle decisioni architettoniche e dei metodi di ottimizzazione digitale sul ciclo di vita dell’impronta di carbonio degli edifici. Club di Architettura Sostenibile OW SARP, Architetti per il Clima.

4. Rivestimento dinamico delle facciate: parte integrante dell’edilizia sostenibile e “trasportatore” di energia rinnovabile

Argomenti trattati:

– sistemi automatici di protezione delle facciate per progetti prefabbricati,

– l’uso di una “facciata dinamica” per proteggere l’edificio da eccessivi surriscaldamenti e raffrescamenti,

– la facciata dell’edificio come “vettore” di soluzioni energetiche rinnovabili ea supporto dell’efficienza energetica dell’edificio.

Presentatore: Waldemar Niedziela

Responsabile dello sviluppo aziendale Soluzioni per l’edilizia commerciale, Somfy Polska, Esperto, Associazione polacca di bioedilizia PLGBC

Collabora con Somfy Polska dal 2007. È un esperto di automazione degli edifici, sistemi di controllo intelligenti ed edilizia sostenibile. Realizza con successo ed efficienza progetti di investimento strategico in edifici pubblici in collaborazione con investitori, sviluppatori, studi di progettazione e studi di architettura. È membro della Modern Buildings Association e della Polish Green Building Association PLGBC.

5. La prefabbricazione in tempi difficili

Argomenti trattati:

1. L’idea di Honay House e la motivazione per la scelta delle soluzioni proposte
2. Costruiamo una casa con la precisione di un falegname di mobili
3. Sistemi omologati e loro brevi caratteristiche
4. La logistica locale passo dopo passo.

Relatore: mons. inż.arch. Filip Galuszka

Laureato presso la Facoltà di Architettura dell’Università Tecnologica della Slesia. Un designer interdisciplinare che progetta interni, mobili e architettura su piccola scala. Vive in Cina da 10 anni, dove dirige lo studio JANG e l’azienda di mobili DEKALOGIK. Nonostante il preside operasse in Asia, Filip e sua sorella Asia hanno deciso nel 2019 di iniziare a progettare e realizzare piccole case prefabbricate a Podhale nell’ambito del progetto Honay House. Nel suo lavoro di progettazione multiscala, l’architetto combina il pensiero concettuale con l’artigianato di alta qualità legato alla natura, alle materie prime e all’ottimizzazione dei processi creativi.

Studio JANG è uno studio di design multidisciplinare in Polonia e Cina. Fondato nel 1985 da Jan Gałuszka, JANG è ora uno studio familiare internazionale specializzato in interior design, mobili e progettazione architettonica su piccola scala. Lo studio, guidato dall’architetto Filip Gałuszka, sviluppa sistematicamente le sue idee progettuali principalmente nel mercato cinese, dove l’architetto lavora e vive stabilmente. In Polonia, lo studio JANG, gestito da Asia O’Neill, si concentra sulla costruzione di case prefabbricate con il nome HONAY HOUSE.

6. JHE fermacell: soluzioni di pareti divisorie sicure per l’edilizia con struttura in legno

La costruzione in legno è una forma di costruzione sicura vicino alla natura. Da oltre cinquant’anni, il marchio Fermacell fornisce un sistema di rivestimento per strutture a telaio in un sistema di elementi costruttivi prefabbricati e un sistema di moduli spaziali prefabbricati.

Relatore: mons inż. Jaroslaw Kijak
Key Account Manager; Coordinatore costruzione scafo

7. Calcestruzzo architettonico in prefabbricazione

Argomenti trattati:

1. Istruzioni tecniche per la fabbricazione di elementi architettonici.
2. Miscela per la produzione di calcestruzzo architettonico.
3. Il processo di fabbricazione degli elementi architettonici.
4. Valutazione dell’area architettonica.
5. Che cos’è un elemento di riferimento ea cosa serve.
6. Esempi di attuazione.

Presentatore: Betardo

Dopo ogni lezione, c’è tempo per domande e risposte.

Idee e tecniche in architettura è una serie di incontri digitali pensati per discutere le principali tendenze ideologiche, materiali e tecnologiche dell’architettura contemporanea. Sono costituiti da presentazioni di concetti di progettazione teorici e lezioni su tecnologie di mercato correlate.

Leave a Comment